Novese – Pol. 4 Ville 2 – 2

CAMPIONATO DI SCONDA CATEGORIA GIRONE H

NOVESE          2
POL. 4 VILLE   2

Reti: 7′ Battini (aut.), 75′ Castellazzi, 90′ Isik, 92′ Coppola (?)

Novese: Scardelli, Cannevali, Vellani, Lavacchielli, Gualtieri, Motta G., Franceschini F., Arletti, Marchi, Menaldo, Coppola. A disp.: Chiurato, Petrillo, Peroni, Incontri, Motta S., Franceschini S., Razzini. All.: Rossetti.

Pol. 4 Ville: Raimondi, Massarenti, Battini, Diazzi, D’Adamo, Ammirato, Suffritti, Tarantino, Piccinini, Castellazzi, Isik. A disp.: Barbieri, Mustone, Dondi, Fiorini, Bonfatti, Vezzali, Di Cecilia. All.: Tarantino.

Arbitro: Alfieri di Modena.
Note: spettatori 50, terreno allentato.

FOSSOLI (CARPI): Partita non molto bella ma ricca di emozioni nel secondo tempo. Al 7′, al primo vero affondo, la Novese passa in vantaggio: bella ripartenza dalla metacampo con lancio sulla fascia destra per Franceschini il quale crossa al centro e Battini, nel tentativo di anticipare l’avversario, devia nella propria porta spiazzando Raimondi. Il 4 Ville si rende pericoloso solo con una punizione di Piccinini dal limite parata da Scardelli. Nel secondo tempo buon ritmo imposto dal 4 Ville che costringe la Novese nella propria metacampo. Al 60′ limpida occasione da gol sui piedi di Suffritti all’altezza del dischetto ma viene ribattuta da un difensore a portiere battuto. Al 70′ Suffritti ruba palla sulla trequarti locale e lancia Castellazzi che non perdona e trafigge Scardelli. Poi i concitati minuti finali: al 90′ da calcio d’angolo scaturisce il vantaggio 4 Ville con Isik lesto a racccogliere una respinta della difesa. Palla al centro ela Novese scenda dalla destra con cross al centro che attraversa tutta l’area e sul vertice opposto la raccoglie Coppola (?) il quale con un bel tiro a girare infila il sette opposto. Passa un minoto ancora di nuovo il 4 Ville sfiora il vantaggio con la palla che percorrre tutto lo specchio della porta e gli interventi in scivolata di Di Cecilia ed Isik non sono efficaci. Nuova azione della Novese e Menaldo con una rovesciata dal limite dell’area sfiora il pallo alla destra di Raimondi. (f.b.)