POL. 4 VILLE – VIRTUS CIBENO 0 – 1 (SALVIIIII)

SULLA BASE ANCHE DEI RISULTATI ARRIVATI DAGLI ALTRI CAMPI SIAMO……..

SALVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

 

Per i risultati e classifica finali clicca QUI

 

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA GIRONE H

 

POL. 4 VILLE   0

VIRTUS CIBENO 1

 

Reti: 79′ Pederielli

 

Pol. 4 Ville: Esposito, Massarenti Mattia, Massarenti Manuel, Solieri, Diazzi, Pignatti (81′ Luppi), Suffritti (83′ Tarantino), Fiorini, Castellazzi, Barbiero, Lusetti (65′ Messerotti). A disp.: Barbieri, Messerotti, Guandalini, Luppi, Tarantino M.,Lugli, Patrocli All. Tarantino.

 

VIRTUS CIBENO : Malaguti (58′ Camurri), Rabitti, Pastorelli, Aveni, Guancia, Spinardi, Ferrari, Malagoli, MarchiBaraldi (45’Borelli), Pederielli, Rega (87′ Martinelli). A disp.: Camurri, Barletta, Borelli, Grimaldi, Martinelli, Salerno. All. Loschi.

 

Arbitro: Basile di Modena.

Note: terreno in perfette condizioni, spettatori 120 circa.

Ammoniti : Spinardi (VC) Solieri (4V)

Espulsi : Rabitti (VC), Diazzi (4V), Barbiero (4V)

 

VILLANOVA: Ultima giornata di campionato che vede il Virtus Cibeno fare buon gioco in casa di un 4Ville ben messo in campo e organizzato. Al 15′ bel tiro di Ferrari dalla sinistra in diagonale con Esposito che controlla la palla sul fondo. Al 17′ la grossa occasione per i locali : Lusetti a tu per tu col portiere viene falciato da dietro in area ma l’arbitro Basile non vede e non fischia. 21′ Bel colpo di testa ancora di Ferrari ben parato da Esposito. 29′ è Pederielli a provarci ma il suo tiro va a lato. Ancora Pederielli al 34′ sfoggia un bel tiro e ancora l’estremo difensore 4Ville risponde. Al 57′ sempre il n. 10 ospite calcia una bella punizione a fil di palo. Si fa vedere il 4Ville al 69′ con un tiro di Castellazzi ma la palla è innocua tra le braccia di Camurri. Al 79′ Pederielli da la svolta alla partita portando in vantaggio il Cibeno appoggiando in porta su ottimo cross dalla sinistra. Il 4Ville non ci sta e le tenta tutte per rimontare lo svantaggio ma gioca in inferiorità numerica causa le 2 espulsioni decretate dall’arbitro. Dopo 3 minuti di recupero Basile fischia la fine del match. I vincitori escono mestamente per il mancato aggancio ai play off mentre gli sconfitti esultano per una salvezza meritata grazie a un girone di ritorno strepitoso. (denis.abati)