POL. 4 VILLE – VIAEMILIA 3 – 1

CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA GIRONE F

 

Reti: 25’ Regnani, 35’ Dilillo, 70’ Affinito, 78’ Ammirato

POL. 4 VILLE: Babolin, Massarenti Mat., Massarenti Man., Zanoli, Barbiero, Frassineti, Ammirato, Lusetti, Castellazzi, Regnani (78’ Luppi), Piccinini (38’ Affinito). A disp.: Barbieri, Forghieri, Luppi, Fiorini, Abati, Affinito. All: Tarantino.

 

VIAEMILIA: Grassi, Kanxha, Branchetti, Lasagni, Manno (56’ Delcore), Branca, Dilillo, Girasole (67’ Lini), Tagoe, Cavallini, Bellini (78’ Diletto). A disp.: Lamia, Gasparini, Bastardi, Delcore, Bartolomiey, Lini, Diletto. All.: Filianti.

 

Arbitro: Modena di Modena

 

Note: terreno allentato, spettatori 50 circa.

 

VILLANOVA: Parte bene il 4 Ville costringendo il Viaemilia nella propria metacampo. Al 10’ occasione per Castellazzi di testa a scavalcare il portiere ospite ma è il difensore Kanxha a salvare sulla riga. Sul fronte opposto si rende pericoloso il Viaemilia con Tagoe ma Babolin non si lascia sorprendere. Al 25’ vantaggio 4 Ville: lancio lungo dalle retrovie, Castellazzi allunga di testa per Regnani che liberatosi dell’avversario diretto fulmina Grassi con un rasoterra a fil di palo. A questo punto il Viaemilia si spinge alla ricerca del pareggio e comincia a macinar gioco con un maggior possesso palla. AL 30’ occasionissima per gli ospiti con Cavallini che arriva al tiro libero in area ma Massarenti Mattia salva sulla riga respingendo di ginocchio. AL 35’ pareggio Viaemiliaun po’ a sorpresa con Dilillo grazie ad un bel tiro dal lato destro del campo che va a spiovere nel sette opposto sorprendendo Babolin. Il secondo tempo vede nuovamente una partenza veemente del Viaemilia che si concretizza in occasionissima sui piedi di Tagoe ma ancora una volta Massarenti Mat., respinge sulla riga a Babolin battuto. Ma la voglia di vittoria del 4 Ville spinge i locali in avanti ed è Affinito (subentrato a Piccinini) a raccogliere in area una corta respinta ed a trafiggere Grassi per il vantaggio 4 Ville. Poi una seguito di una punizione sui tre quarti battuta da Regnani è Ammirato (di ritorno in settimana dal San Damaso) a trafiggere di nuovo Grassi per il 3-1 finale. (f.b.)